Le letture della domenica

Liturgia della Parola – 25 luglio 2021

Diciassettesima domenica del Tempo Ordinario B

1. Dal secondo libro dei Re (4,42-44).
2. Salmo responsoriale (dal Salmo 144)  Rit.: Apri la tua mano, Signore, e sazia ogni vivente. 
3. Dalla lettera di S. Paolo apostolo agli Efesìni (4,1-6).
4. Dal Vangelo secondo  Giovanni (6,1-15).

 

 

 

… per la riflessione e la preghiera

La liturgia della diciassettesima domenica del tempo ordinario B dà inizio alla lettura del capitolo sesto del Vangelo di San Giovanni completamente dedicato al segno della moltiplicazione dei pani.
Il tema centrale della liturgia è dunque quello di riflettere sul senso del pane di vita e quindi sul valore dell’eucaristia.
La prima lettura richiama un breve passaggio del miracolo operato dal profeta Eliseo molto simile a quello compiuto da Gesù. Questo sta ad indicare il suo profondo legame con Israele e la sua storia. Come la profezia dell’Antico Testamento annunciava l’attenzione e la cura da parte di Dio per il suo popolo così in Gesù questa cura raggiunge il suo compimento: egli compie un segno che lo indica come il vero pane di vita, di vita eterna.
Da notare nel racconto evangelico tutto il contesto: Gesù che passa, il lago di Tiberiade, i discepoli, la folla, Gesù che sale sul monte e si siede con i discepoli. E tutto questo poco prima della festa ebraica di Pasqua.
Si tratta di un momento dove si vede il legame tra Gesù e i suoi, tra Gesù e la folla. Egli si preoccupa di come nutrirla. Da questo scaturisce il segno della moltiplicazione dei pani e dei pesci. Ma il segno è qualcosa che indica altro, anzi un Altro: Gesù stesso.
Gesù invita a fare questo salto di qualità: dal pane che perisce e del quale si ha ancora fame a quello che dura per sempre perché portatore di vita eterna.
L’eucarestia diventa così quel nutrimento che permette la condivisione e l’unione chieste dall’Apostolo Paolo nella lettera agli Efesini.
Anche noi possiamo dire con il salmista: «Apri la tua mano, Signore, e sazia ogni vivente»

Scarica il pdf: Diciassettesima domenica TO B